Pensiero del Martedì #39: Babbo Natale "bad guy" ?

martedì, dicembre 22, 2009

PDM39
E' ufficiale: a questo mondo c'è gente che non ha un assoluto cacchio da fare! "Beati loro", oserei dire! Queste simpatiche persone, per passare il tempo, si dilettano con studi inutili e tediosi, che riassumono in brevi articoli completi di illustrazione. Un bel modo per svagarsi, non trovate? Peccato che costoro siano docenti universitari e che i suddetti articoli vengano pubblicati su riviste serie! Il British Medical Journal (BMJ), settimanale medico del Regno Unito, ha pubblicato un articolo del professor Nathan Grills, docente presso la Monash University di Melbourne, Australia, e dell'illustratore Brendan Halyday, nel quale Babbo Natale viene descritto come "cattivo modello" per i bambini. Il caro vecchietto dalla casacca rossa e la lunga barba bianca sarebbe stato accusato di condurre una vita di sregolatezze: troppo cibo, troppo brandy o sherry  ( lasciato in dono in ogni casa e consumato avidamente), ma soprattutto guida della slitta in stato di ebbrezza, senza cinture e senza casco, per non parlare della pessima abitudine di camminare sui tetti e infilarsi nei camini! So che può sembrarvi una scemenza colossale, ma si tratta di una notizia vera ... è questa l'assurdità! I due fanno riferimento all'immagine di Babbo Natale creata da Haddom Sunblom nel 1931 per The Coca Cola Company e successivamente associata alla pubblicizzazione di alimenti, dolci e bevande, poco salutari. Propongono quindi di modificare questa icona e di crearne una dallo stile di vita più sano. Roba da matti: dovremmo forse aspettarci un Babbo Natale che mangia solo insalatina scondita, beve acqua naturale e fa jogging tutte le mattine? E un matusa del genere dovrebbe anche piacere ai bambini? Per interpretare il ruolo dell'anziano moderato e di buon esempio sono più che sufficienti i nonni, Babbo Natale è un mito, una leggenda: avete mai conosciuto una leggenda con problemi di colesterolo o cirrosi epatica? A questo punto mi chiedo se non sia stato proprio il professore australiano ad alzare troppo il gomito prima di scrivere quell'articolo: voi che cosa ne pensate? Per oggi vi saluto, voi riflettete,  ci ritroviamo qui domattina con una nuova strip natalizia ... dobbiamo continuare ad addobbare casa Crazy, non mancate!
fonte: Ansa

You Might Also Like

8 commenti

Popular Posts

Post più popolari

Subscribe