Draco dormiens numquam titillandus

lunedì, maggio 17, 2010

  hogwartscoat

Buongiorno a tutti! Dovevo postare martedì mattina, invece sono riuscita stranamente ad arrivare in tempo. Oggi parliamo di draghi! Lo stemma che vedete a sinistra ovviamente non l’ho inventato io, ma rappresenta Hogwarts, la “potteriana” scuola di magia e di stregoneria. Così come Harry Potter, anche i draghi sono la mia passione e vago spesso alla ricerca di manuali che spieghino come disegnarli decentemente. Questa settimana ho deciso di presentarvene due.

DSCN3494

Il primo si intitola Dragon Art, di Jessica Peffer. Non è disegnato perfettamente, ma contiene tutte le nozioni possibili e immaginabili sull’anatomia dei draghi . E’ ben fatto e dettagliato e dopo averlo sfogliato ho deciso di comprarlo (23€, crepi l’avarizia!) Io l’ho trovato in Francia, non so se esista in italiano, ma sicuramente c’è in inglese, date le origini statunitensi dell’autrice.

 

DSCN3496

Senza dubbio la ragazza si è data da fare, perchè ci sono alcune immagini decisamente dettagliate e sicuramente utili, come la parte sullo scheletro o le zampe anteriori e posteriori.

 

DSCN3507

Se invece siete amanti del bello, vi consiglio questo libro del britannico Kevin Walker, professionista dell’illustrazione fantasy, già noto per aver realizzato molte carte di Magic, disegnatore di Warhammer e attualmente dipendente della Marvel.

 

La differenza è DSCN3504notevole, ma sono utili entrambi, contengono tutorials, consigli, dritte sulle varie tecniche pittoriche. Il libro di Walker non si limita ai draghi, ma spazia dalle creature mitologiche ai mostri delle avventure fantasy. A voi la scelta e se potete ve li consiglio entrambi: sto continuando a sfogliarli e li trovo bellissimi! Ci si vede mercoledì, buona giornata! 

You Might Also Like

4 commenti

Popular Posts

Post più popolari

Subscribe